Header image alt text

C.A.I. Imola

Club Alpino Italiano – Sezione di Imola – cai@imola.it

6 gennaio: le Befane del CAI scenderanno dal Palazzo Comunale

Posted by Giannino on 23 dicembre 2016
Posted in Info istituzionali 

Il 6 gennaio, a partire dalle ore 16:00, le Befane del CAI, come negli anni scorsi, scenderanno dalle finestre del Palazzo Comunale con le tradizionali calze di dolciumi.

Seguirà, alle 17:00, la Befana dei Vigili del Fuoco, che – novità del 2017 – scenderà con una teleferica!

Di seguito si riporta il Comunicato Stampa dell’Ufficio Stampa della Città di Imola,  “VOLA VOLA LA BEFANA” (del 16/12/2016):

Appuntamento il 6 gennaio dalle ore 16 in piazza Matteotti – Per la prima volta
la ‘Befana’ scenderà utilizzando una ‘teleferica’, alle ore 17.
“VOLA VOLA LA BEFANA” Read more

Camminacittà: auguri e bilanci

Posted by Giannino on 23 dicembre 2016
Posted in CAMMINACITTÀ 

Siamo arrivati a fine anno e come in tutte le “famiglie” che si rispettano e’ tempo di auguri e di bilanci.

Innanzitutto, a tutti voi in indirizzo che avete partecipato direttamente o indirettamente al Camminacitta’ e sue attivita’, permettemi di esprimervi la mia personale soddisfazione di come questo anno e’ trascorso. Sono soddisfatto dei numeri, della soddisfazione riscontrata e avuta di ritorno, sono soddisfatto dell’armonia e del piacere che si respira il Lunedi’ sera, sono soddisfatto del gruppo di “guide” che si e’ creato e del fatto  che altre associazioni cerchino la nostra esperienza per organizzare uscite spot. Per farla breve se tutto questo e’ avvenuto e’ grazie al vostro e mio impegno.

Quindi prima di un riepilogo statistico dell’anno sportivo trascorso volevo fare a tutti Voi  i migliori auguri di un Sereno Natale e un Felice 2017 da parte del camminacitta’ e mio.
Grazie ancora.
Pierluigi

 

RIEPILOGO 2016

La prima  annotazione, per me la piu’ importante, e’ che dal 7 Marzo e cioe’ da quando abbiamo iniziato a camminare non e’ mai stata rinviata un’uscita, ne’ per maltempo , ne’ per altro motivo.

Nel Totale delle 86 uscite (39 Giro Lungo, 38 Giro Corto e 9 uscite Extra) ci sono state 4.160 presenze (1.862 Lungo, 2.034 Corto e 264 Extra) per un totale di circa 640 Km percorsi (Lungo 350 Km, Corto 200 Km e Extra 90 Km….naturalmente a spanne ma nemmeno poi tanto)

Il giorno con meno presenze il 23/5, dove ha smesso di piovere alla partenza e i 10 intrepidi hanno deciso di sfidare il tempo -e di fare solo il giro lungo.

Il giorno con piu’ partecipanti in assoluto nei due gruppi il 19/9 con 194 camminatori.

Ultima informazione il giorno con numero max di partecipanti per il corto e’ stato il 19/9 (121) mentre per il Lungo e’ stato il 9/5 (82). Per l’extra il 3/8 con 40 pers.

Ci vediamo nell’anno nuovo il 9 Gennaio.

Pierluigi

Ciaspolata Parco di Fanes-Senes (Dolomiti di Sesto) – Escursioni in ambiente innevato nello splendido scenario del Parco Naturale delle Dolomiti Fanes-Senes-Braies. Partenza ore 5 di sabato 28 dal parcheggio della Bocciofila con mezzi propri. Arrivo in località Pederù (1548 m) vicino a San Vigilio di Marebbe. Da qui, inforcate le ciaspole, tramite un battuto stradello forestale si arriverà in circa 3-4 ore al Rifugio Sennes (2126 m). Alloggio con trattamento mezza pensione. Domenica 30 escursione nell’altopiano soprastante, verso il Rifugio Biella (2327 m) e ritorno al parcheggio di Pederù. Rientro previsto nella tarda serata di domenica (possibili variazioni in loco in base a condizioni meteo e innevamento). Prenotazione obbligatoria entro il 15 dicembre, max 20 pax.

Accompagnatori AEI: Sante 3455943608 – Maurizio 3386552686

 

Read more

Ciaspole … (“Le racchette? Potevi dirlo subito …”)

Posted by Giannino on 23 dicembre 2016
Posted in Escursionismo 

CIASPOLE, un nome che fino a pochi anni fa, anche se ne parlavi con persone frequentatrici della montagna, venivi guardato in modo interrogativo e strano; se poi precisavi “MA SI LE RACCHETTE DA NEVE”, allora vedevi la gente allargarsi in un sorriso, quasi sollevata, e ti sentivi dire “HA LE RACCHETTE, POTEVI DIRLO SUBITO”, ma sostanzialmente pochi sapevano di cosa esattamente si trattava.
Molti pensavano che “ciaspolata” fosse una zuppa di verdure veneta e che “ciaspole” fosse una località dell‘Appennino Bolognese nota per leggende metropolitane su streghe e malifici .
Ai più un nome strano, dai contorni vaghi e inquietanti. Read more

ANTONIO LUSA, L’UOMO DELL’ABISSO DI CA’ BUDRIO

Posted by Giannino on 15 dicembre 2016
Posted in Info istituzionali 

Molti, passando dalla dolina di Ca’ Budrio, si chiederanno chi fosse il “Lusa” a cui l’abisso che si apre nella depressione, a fianco del sentiero 705, è dedicato. Bene, questo numero di «Cronache Speleologiche», il supplemento a “Cristalli”, la rivista del Parco Regionale della Vena del Gesso romagnola, raccoglie soprattutto ricordi e testimonianze relative ad Antonio Lusa (1943-1977), forte speleologo faentino di cui sono stati ritrovati appunti e fotografie inedite. Read more

LUNEDI 26 DICEMBRE : TRA MONTE BATTAGLIA E VALMAGGIORE

Posted by Giannino on 15 dicembre 2016
Posted in Escursionismo 

Escursione ad anello lungo sentieri, tracce e piste forestali attorno allo spartiacque Senio-Santerno.
M. Battaglia, Val d’Ebora, Budrio Vecchio, Valmaggiore, Fontanini, Canovazza, M. Battaglia. Difficoltà E, dislivello m 600, sviluppo km. 15, Durata ore 5. Read more