Header image alt text

CAI Imola

2 DICEMBRE 2020 – L’ESEMPLARE DOTT.GIUSEPPE SCARABELLI

Posted by Giannino on 24 Novembre 2020
Posted in Info istituzionali 

2 DICEMBRE 2020 – L’ESEMPLARE DOTT.GIUSEPPE SCARABELLI – Viaggio semiserio sulle tracce del Professor G.Scarabelli – Spettacolo teatrale on-line

 

Quest’anno, ricorre il bicentenario della nascita di Giuseppe Scarabelli, grande geologo e paleontologo imolese.

Per l’occasione, il CEAS Imolese ha organizzato alcune iniziative, tra le quali uno spettacolo teatrale dal titolo “L’esemplare Dott. Giuseppe – Viaggio semiserio sulle tracce del Professor G. Scarabelli“, adatto ai bambini del II ciclo della Scuola Primaria e ai ragazzi della Scuola Secondaria di I grado.

Purtroppo la situazione di emergenza sanitaria in cui ci troviamo non permette la partecipazione allo spettacolo in presenza, ma lo realizzeremo comunque il 2 DICEMBRE alle ore 10.00 presso il Teatro Ebe Stignani, a porte chiuse, con registrazione in streaming.

Per assistere in diretta allo spettacolo sarà necessario collegarsi alla   pagina Facebook del CEAS Imolese, MERCOLEDì  2 DICEMBRE alle ore 10:00.

Successivamente all’evento sarà comunque disponibile la registrazione dello spettacolo sul canale YouTube del CEAS Imolese.

La storia narra, con ironia, una tipica giornata del Professore e le sue eccezionali scoperte scientifiche. La vicenda si sviluppa sulla relazione professionale fra Scarabelli, il naturalista Abramo Massalongo, ed uno stralunato archivista, dando vita ad un intreccio fra diversi linguaggi: il teatro d’attore e il teatro di figura.

Lo spettacolo, realizzato a cura della Coop. Sociale “Il Mosaico“, si avvarrà degli attori Alfonso Cuccurullo e Enrico Folli, dell’illustratore, maestro d’arte, fumettista Vito Baroncini e di Federico Squassabia alle musiche.

 

Sono invitate a partecipare tutte le classi del II ciclo della Scuola Primaria e i ragazzi della Scuola Secondaria di I grado, e tutti i cittadini che lo desiderano.

 

NUOVI INDIRIZZI MAIL

Posted by Giannino on 24 Ottobre 2020
Posted in Info istituzionali 

NUOVI INDIRIZZI MAIL PER LA SEZIONE DI IMOLA DEL CAI

Allo scopo di migliorare la gestione delle comunicazioni sono stati realizzati nuovi indirizzi mail, basati sul nostro dominio “cai-imola.it”:
info@cai-imola.it 
(è l’indirizzo mail principale; sostituisce cai@imola.it)
presidente@cai-imola.it
(per comunicazioni al Presidente)
segreteria@cai-imola.it
(tesseramento, comunicazioni alla Segreteria)
escursionismo@cai-imola.it
(gestito da Mirko e …)
alpinismogiovanile@cai-imola.it
(gestito da Gerardina)
segnalazionisentieri@cai-imola.it
(indirizzo integrato con la funzione “segnalazioni” del sito)

Le mail inviate allo “storico” indirizzo cai@imola.it fino al 31/12/2020 verranno automaticamente inoltrate a info@cai-imola.it.

Quindi, da oggi, usate … info@cai-imola.it

ASSEMBLEA SOCI SEZIONE DI IMOLA DEL CAI

Posted by Giannino on 20 Ottobre 2020
Posted in Info istituzionali 

Il 14 ottobre, dopo essere stata rimandata per sette mesi, si è finalmente riunita l’Assemblea generale dei Soci della Sezione di Imola del Club Alpino Italiano. C’è ovviamente stata una rigorosa attenzione al rispetto delle disposizioni anti Covid (autocertificazione sul proprio stato di salute, igienizzazione delle mani, verifica dei nomi dei partecipanti, ampio distanziamento nei posti a sedere e mascherine sul viso).

Read more

QUEL CHE RESTA DEL PASSATO: LA NATURA NEI FOSSILI

Posted by Giannino on 24 Settembre 2020
Posted in Info istituzionali 

QUEL CHE RESTA DEL PASSATO: LA NATURA NEI FOSSILI

Eventi nel bicentenario della nascita di Giuseppe Scarabelli.

  • ”La cacciatrice di fossili: Mary Anning”

Giovedì 8 ottobre dalle ore 17.15 alle ore 18.45.
BIM Biblioteca Comunale, via Emilia 80.
Incontro presso la BIM Biblioteca Comunale (Imola)

Mary Anning, visse nella prima metà dell’800 in un paese della Jurassik coast, sul versante inglese del Canale della Manica.  La sua storia narra la vita e le scoperte di una ragazza di umili origini, senza istruzione, curiosa, tenace e intelligente, che divenne una delle persone più esperte di fossili, di quel periodo. Mary, per vivere estraeva dalla scogliera erosa dal vento e dalle burrasche i fossili che vendeva a turisti e studiosi per mantenere la sua famiglia. Decine di fossili vennero acquistati dai paleontologi, che ampliarono così le loro conoscenze, senza mai citare Mary Anning, che nel frattempo era diventata molto esperta, intrecciando lo studio dei libri di anatomia con l’esperienza di cercatrice.

Per famiglie, adatto a bambini di età compresa fra 8 e 12 anni.

ATTIVITA’ GRATUITA a cura del Centro di Educazione Alla Sostenibilità (CEAS) Imolese, Polo didattico Scuola Parchi Romagna per il Bosco della Frattona, in collaborazione con Casa Piani, Sezione ragazzi della Biblioteca comunale di Imola.
  • ”Un paleontologo nel bosco”

Domenica 11 ottobre dalle ore 10.00 alle ore 12.30.
Ritrovo al parcheggio della Riserva in via Suore.

Escursione presso la Riserva Naturale Bosco della Frattona (Imola)
Escursione sulle orme di un grande studioso del passato, Giuseppe Scarabelli. A 200 anni dalla sua nascita, per rivivere nel bosco le sue scoperte di animali, piante e popolazioni di un antico passato.

Per adulti e famiglie.

ATTIVITA’ GRATUITA a cura del Centro di Educazione Alla Sostenibilità (CEAS) Imolese, Polo didattico Scuola Parchi Romagna per il Bosco della Frattona.

Informazioni e prenotazioni
CEAS Imolese, Centro visite della Riserva Naturale del Bosco della Frattona
c/o Complesso Sante Zennaro, via Pirandello, 12 – Imola.

Telefono: 0542.602183
E-mail: bosco.frattona@comune.imola.bo.it.
Sito: http:\\ceas.nuovocircondarioimolese.it\
FB: https://www.facebook.com/ceasimolese/
YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCariMjG4_O5AsPxiPmVqjgg
La prenotazione è obbligatoria,  i posti sono limitati.

NOTE
Accesso alle attività con mascherine (per utenti sopra ai 6 anni di età) e distanziamento sociale per gruppi familiari.
Le attività verranno svolta al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.
L’escursione richiede calzature adeguate, tipo trekking.

   locandina completa dell’iniziativa

oppure nella documentazione allegata a questo LINK à http://ceas.nuovocircondarioimolese.it/news/quel-che-resta-del-passato-natura-nei-fossili-y71

 

 

14 OTTOBRE 2020 ORE 20:30 – ASSEMBLEA SOCI

Posted by Giannino on 20 Settembre 2020
Posted in Info istituzionali 

ASSEMBLEA GENERALE SOCI

È convocata l’Assemblea dei Soci della Sezione di Imola del Club Alpino Italiano, mercoledì 14 ottobre 2020 alle ore 20.30 presso la sede Coop Aurora Seconda in via Cosimo Morelli n.19 per:

–       Relazione morale del presidente sull’attività del 2019
–       Approvazione bilancio esercizio 2019
–       Approvazione bilancio preventivo 2020
–       Elezione rappresentanti delegati Assemblee regionali e nazionali.
–       Approvazione nuovo statuto sezionale (Preghiamo di prenderne visione – clicca qui)
–       Premiazione soci con 25, 50, 60 anni di anzianità

Nel rispetto delle ordinanze anti Covid, è necessaria la prenotazione dei posti in sala da effettuarsi tramite mail a cai@imola.it oppure tel. Paolo 3355779957; occorre inoltre compilare il MODULO AUTOCERTIFICAZIONE (clicca qui)


– clicca qui per visualizzare il NUOVO STATUTO SEZIONALE
– clicca qui per visualizzare la RELAZIONE ATTIVITÀ SEZIONALI
– clicca qui per visualizzare (e scaricare) il MODULO AUTOCERTIFICAZIONE

Eventi Bosco della Frattona – SETTEMBRE 2020

Posted by Giannino on 8 Settembre 2020
Posted in Info istituzionali 

LEZIONI DI BOSCO

Escursioni al Bosco della Frattona alla scoperta della natura

”Voci e natura nella notte”

  • Sabato 12 settembre dalle ore 20.00 alle ore 22.30

Ritrovo al parcheggio della Riserva in via Suore.
Escursione presso la Riserva Naturale Bosco della Frattona (Imola)
Incontri serali nel bosco a tu per tu con la notte, alla scoperta di suoni, luci e animali, nella natura.

ESCURSIONE GRATUITA a cura del Centro di Educazione Alla Sostenibilità (CEAS) Imolese, Polo didattico Scuola Parchi Romagna per il Bosco della Frattona.

Informazioni e prenotazioni
CEAS Imolese, Centro visite della Riserva Naturale del Bosco della Frattona
c/o Complesso Sante Zennaro, via Pirandello, 12 – Imola.
Telefono: 0542.602183
E-mail: bosco.frattona@comune.imola.bo.it.
Sito: http:\\ceas.nuovocircondarioimolese.it\
La prenotazione è obbligatoria

NOTE
Numero massimo di partecipanti, 20 persone.
Accesso all’escursione con mascherine (per utenti sopra ai 6 anni di età) e distanziamento sociale per gruppi familiari.
L’escursione verrà svolta al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.
L’escursione richiede calzature adeguate, tipo trekking.
E’ consigliato abbigliamento scuro e avere una torcia ogni due partecipanti.

 

 

LEZIONI DI BOSCO

Escursioni al Bosco della Frattona alla scoperta della natura

”Quando si canterà dei boschi”

Domenica 20 settembre dalle ore 10.00 alle ore 12.00
Ritrovo al parcheggio della Riserva in via Suore.
Passeggiata presso la Riserva Naturale Bosco della Frattona (Imola)

Passeggiata filosofico-musicale a passo lento, in ascolto dei silenzi del bosco.
Brevi letture, riflessioni e armoniosi interventi sonori, ci accompagneranno lungo i sentieri di un bosco che si prepara all’autunno.

PASSEGGIATA GRATUITA a cura del Centro di Educazione Alla Sostenibilità (CEAS) Imolese, Polo didattico Scuola Parchi Romagna per il Bosco della Frattona.

Informazioni e prenotazioni
CEAS Imolese, Centro visite della Riserva Naturale del Bosco della Frattona
c/o Complesso Sante Zennaro, via Pirandello, 12 – Imola.
Telefono: 0542.602183
E-mail: bosco.frattona@comune.imola.bo.it.
Sito: http:\\ceas.nuovocircondarioimolese.it\
FB: https://www.facebook.com/ceasimolese/
YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCariMjG4_O5AsPxiPmVqjgg
La prenotazione è obbligatoria

NOTE

Numero massimo di partecipanti, 20 persone.
Accesso all’escursione con mascherine (per utenti sopra ai 6 anni di età) e distanziamento sociale per gruppi familiari.
La passeggiata verrà svolta al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.
La passeggiata richiede calzature adeguate, tipo trekking.

 

Le zecche dei boschi. Consigli e approfondimenti

Posted by Giannino on 22 Agosto 2020
Posted in Info istituzionali 

COMITATO SCIENTIFICO CAI ER

Video lezione del 28/7/2020 del Comitato Scientifico CAI Emilia Romagna con il dott. Walter Oscar Pavan, esperto internazionale sulla malattia Borreliosi di Lyme causata dalle zecche.

Spiegazioni ed esempi per chi frequenta i boschi su cosa di importante c’è da sapere sulle zecche, come estrarle correttamente, gli errori più comuni.

Importanza a come riconoscere e curare i sintomi del Morbo di Lyme. Read more

SMANICATO CAI IMOLA

Posted by Giannino on 15 Luglio 2020
Posted in Info istituzionali 

Uno splendido smanicato con il logo CAI IMOLA.

Acquisto riservato ai nostri soci. EUR 60,00

TAGLIE DISPONIBILI: dalla S alla XXL (S – M – L – XL – XXL)

Tessuto SOFTSHELL;96%POLYESTERE,4%SPANDEX;Inserti in tessuto BI STRECH;2 tasche laterali+1 tasca frontale con chiusura a zip; cordino alla base con apposito blocca nodo Read more

La nostra sezione ha concesso il patrocinio all’iniziativa “Slow Tours”, che si svolgerà sabato 18 e domenica 19 luglio a Castel San Pietro Terme, organizzata dal Comune e dall’Osservatorio Nazionale Miele nell’ambito della proposta turistica della Città Metropolitana di Bologna denominata “Crinali”.

Si tratta di facili passeggiate previste sia al mattino che al pomeriggio, intramezzate da intrattenimenti e degustazioni di miele sulla base del programma che si allega.

Per partecipare è richiesta la prenotazione secondo le modalità riportate nella locandina.

clicca qui per la locandina e il programma completo

 

Informazioni sulle zecche “dei boschi”

Posted by Giannino on 16 Giugno 2020
Posted in Info istituzionali 

  1. DOVE SONO? Le zecche sono ovunque, dai parchi pubblici (con erba più alta di 10 cm), ai boschi, alle siepi, preferibilmente in luoghi umidi. Si sono trovate fino a 1200 m di altitudine.

  2. SONO ARRIVATE ORA? Ci sono da parecchio tempo in Europa (in special modo in Finlandia dove quasi nessuno si ammala, grazie alle buone pratiche di controllo igienico familiare). Da noi le prime si sono avvistate nel 1983 e sono presenti in tutta Italia. Probabilmente sono proliferate grazie alle mutate condizioni climatiche, alla loro longevità e adattamento e resistenza a pesticidi.

    [… leggi tutto …]