CONVOCAZIONE ASSEMBLEA SOCI

ELEZIONE E SALA CONFERENZE A GIORGIO.

Aperte le candidature per gli organi istituzionali. Il consiglio Direttico del CAI di Imola ha deciso di intitolare la sala conferenze della sede di via Cenni a Giorgio Bettini, past presidente, fondatore e direttore di Aria di Montagna e indimenticabile socio della nostra sezione.
Vuole essere un piccolo gesto di ringraziamento per tutto quello (ed è moltissimo!) che ha fatto per la sezione neri tanti anni di partecipazione attiva. La cerimonia avverrà la sera stessa dell’Assemblea Soci alla presenza del Sidaco Daniele Manca e dei famigliari di Giorgio.
Quest’anno ci sarà anche il rinnovo delle carichie istituzionali co le elezioni per il triennio 2016/2018. I tempi cambiano e serve un rinnovamento, abbiamo bisogno di idee e forze nuove. Stiamo raccogliendo le candidature, i cosi che hanno voglia di portare le loro energie saranno accolti a braccia aperte. Per info contattate Davide 338 5000444 oppure scrivete a cai@imola.it

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA SOCI

E’ convocata l’Assemblea Ordinaria dei Soci della Sezione di Imola del Club Alpino Italiano, in prima convocazione martedì 22 marzo 2016 alle ore 08:30 e in seconda convocazione mercoledì 23 marzo 2016 alle ore 20:45 presso la sede in via Cenni n°2 a Imola, sala “G.Bettini”, con il seguente Ordine del Giorno

1. Elezione del Presidente e del Segretario dell’Assemblea e nomina degli Scrutatori;
2. Cerimonia di intitolazione della Sala Conferenze a Giorgio Bettini;
3. Relazione Morale del Presidente della Sezione sull’attività 2015;
4. Relazione e approvazione del Bilancio Consuntivo 2015 e Preventivo 2016;
5. Elezioni per il rinnovo delle cariche sociali: Consiglio Direttivo e Collegio dei Revisori
dei Conti per il triennio 2016/2018, Delegati alle Assemblee Regionali e Nazionali
per il 2016;
6. Premiazione dei Soci con 25 anni di anzianità e benemeriti;
7. Varie e eventuali.

Seguirà un brindisi e un piccolo rinfresco.

Si ricorda che hanno diritto al voto tutti i soci maggiorenni in regola con il tesseramento e che non sono ammesse deleghe. Si prega di presentarsi muniti di tessera alla verifica poteri.