Il CAI di Imola premiato con il “Grifo di Cristallo”

Venerdì 22 dicembre presso il Teatro Comunale di Imola il Sindaco di Imola Daniele Manca ha consegnato al CAI il prestigioso riconoscimento che l’Amministrazione Comunale assegna a enti, associazioni, aziende, istituti scolastici che si sono distinti nei rispettivi campi di attività, valorizzando così l’intera comunità imolese.

A ritirare il premio in vece del Presidente Bonzi, assente per motivi di lavoro, la Vicepresidente Maria Teresa Castaldi. L’assessore allo sport, Davide Tronconi, ha letto la seguente motivazione:

Quando si parla di CAI o Club Alpino Italiano si pensa a “quelli che vanno in montagna”; in realtà il CAI non è solo montagna ma è cultura, conoscenza, educazione all’ambiente, socialità.

E’ una delle associazioni più antiche d’Italia, fondata ben 154 anni fa e uno dei primi soci fu l’imolese Giuseppe Scarabelli. La sezione di Imola quest’anno ha celebrato il 90° anniversario della sua fondazione. Dai 30 tesserati del 1927 oggi ne conta più di 950 e promuove con impegno e passione iniziative per i Soci e per la cittadinanza.

Escursioni, trekking urbani nei nostri viali e parchi, interventi formativi nelle scuole, provvede alla manutenzione di oltre 280 km di sentieri nel nostro territorio. Grandi personaggi hanno contribuito alla crescita e affermazione di questo sodalizio per le loro idee innovative, la professionalità e il grande cuore come l’indimenticabile Giorgio Bettini.

Il Cai Imola festeggia novant’anni ma con entusiasmo e dinamicità guarda avanti alle nuove sfide.

 

UN ANNO DI NOI – Le persone, gli enti, le associazioni, le aziende e gli istituti scolastici premiati col Grifo di cristallo 2017 – 22 dicembre 2017, Teatro Ebe Stignani – CLICCA QUI