Header image alt text

CAI Imola

Sentiero 733

Print Friendly, PDF & Email

SENTIERO. 733 – SIGLIOLA – PASSO DELL’OSTERIA BRUCIATA

(Testi da: Antonio. Ultimo aggiornamento della pagina: 09/12/2016)

ITINERARIO. Sigliola m 528 – Balzo dei Fiori m 855 – Passo dell’Osteria Bruciata m 917

SEGNALETICA. Segnavia 733 CAI Imola

DISLIVELLO. m 450

SVILUPPO. m 5.500

TEMPO. Ore 2:30

DIFFICOLTÀ.  E

CARTOGRAFIA. Alto Appennino Imolese 1:50.000 C.A.I./R.E.R.

PERCORRIBILITÀ MTB. Non consigliata

PERCORRIBILITÀ. Percorribilità e segnatura ottime (giugno 2018)

PUNTO DI PARTENZA. Sigliola

DESCRIZIONE DETTAGLIATA. Da Firenzuola si seguono le indicazioni per il passo della Futa e Cornacchia. Appena attraversato il Santerno si sale a Sigliola, dove termina la rotabile. La minuscola stradina, mezza costa nel versante orientale del Poggio Giandolea, sale, con uno strappo, al passetto tra Montegemoli e Ca’ di Fré (evitare la discesa a sinistra verso il Riateri). Si segue ora la cresta che, a quota via via crescente, per un tratto diventa uno stretto crinalino marnoso, aggira M.Petti e, al Balzo dei Fiori, si immette nella pista proveniente da Roncopiano che, a sinistra, in breve, arriva all’Osteria Bruciata, il più antico valico di questo settore di Appennino (cippo coord. 1686460-4882860 e 686510-4883040). Proseguendo, per pochi minuti, verso Paracchia, il panorama si apre verso l’invaso di Bilancino ed i monti del Mugello.

FILE KML. Premi qui per file .kml

FILE GPX. Premi qui per file .gpx

SEGNALAZIONI. Segnalate eventuali problemi (tratti pericolosi, percorribilità, segnaletica …)

MAPPA OPENSTREETMAP.